Marchio Novità di Paese  
home Chi siamo produzioni appuntamenti Foto & video Rassegna stampa Contatti links
 
Le produzioni
Una ragazza di nome Livia, una suora locandina Ladro d'amore

di nome Agostina, una Santa di nome Carità

Livia Pietrantoni nasce a Pozzaglia Sabina il 27 marzo 1864 in un'umile famiglia. Ben presto assaggia le durezze della vita, del lavoro dei campi, delle responsabilità familiari, ma ha forza e coraggio per andare avanti e sopratutto ha fede, una grande fede che le consente di mettersi sempre e totalmente al servizio del prossimo, ripetendosi giorno dopo giorno

 

che "per Gesù tutto è poco". Una vita fatta di tanti piccoli esempi, che nasconde dietro la quotidianetà qualcosa di straordinario: la regola peressere semplicemente grandi come Lei, come Santa Agostina Pietrantoni.

Approfondimenti:

Vaticano: Agostina Livia Pietrantoni (1864-1894) vergine, della Congregazione delle Suore della Carità di Santa Giovanna Antida Thouret

 


 

Scheda tecnica
Genere: dramma
Atti: 2
Personaggi: 42
Durata: 2 ora
Anno: 2000
Autore: Mara D'Onofrio
Costumi: Margherita D'Onofrio
Posizione SIAE: testo è soggetto a tutela (cod. 841648)
Palco: mt. 8x6 (NB: lo spettacolo è comunque adattabile a qualsiasi palcoscenico e/o spazio).
Si richiede allaccio per energia elettrica min. 6 KW su presa pentapolare 16A. o 32A a bordo palco.

Impianto audio/luci al seguito
n. 8 proiettori 500W cad. su due piantane
n. 2 proiettori 1000W cad.
n. 1 Mixer luci 16ch
n. 1 Mixer audio 16ch 
n. 4 Diffusori amplificati tot. 1600W
n. 6 Radiomicrofoni
n. 1 Microfono

  Vai alle foto  
 
 
     
   
   
Free hit counters